Pasta di Mandorle (versione a freddo)

 
Posted by Picasa
Questo è un altro metodo per preparare la Pasta di Mandorle senza cottura dello zucchero; il risultato è equivalente per il gusto, ma la consistenza risulta più morbida e quindi si allungano i tempi di riposo e di asciugatura del prodotto finito. Inoltre, la granulosità della farina di mandorla risulta più evidente al palato. Il gusto è egualmente ottimo. 
Ingredienti:
1 Kg. di farina di mandorle
2 Kg. di zucchero a velo
200 g. di miele
200 g. di acqua minerale liscia
100g di sciroppo di glucosio
vaniglia in polvere q.b.
3 o 4 gocce di essenza di mandorla amara

Procedimento
In una ciotola abbastanza capiente, setacciare lo zucchero a velo, la farina di mandorle, e mischiare il tutto per fare amalgamare insieme le polveri; aggiungere il miele, leggermente scaldato per farlo meglio scendere, la vaniglia in polvere (o liquida, ma in questo caso riducete di poco la quantità d'acqua degli ingredienti), l'essenza di mandorla amara, e miscelare il tutto; mano a mano che si procede con l'impasto, aggiungere l'acqua; continuare ad amalgamare il tutto, quindi trasferire il composto su una spianatoia precedentemente cosparsa di zucchero a velo per evitare che attacchi e completare fino ad ottenere un composto consistente e liscio. Avvolgere in pellicola per microonde e mettere a riposo in frigorifero per almeno un giorno prima di essere utilizzato per creare le varie forme. Quando si stende o si lavora, spolverizzare il piano con lo zucchero a velo per evitare che attacchi.

 
Posted by Picasa

Post più popolari